I VOLI DEI GRUCCIONI

Romagna
Denominazione di origine protetta
Sangiovese Superiore 

Un vino che si esprime con garbo, con un frutto delicato e l’energia di una bocca freschissima, firmata dalla nota sapida figlia degli originali terreni di sabbie gialle.
È un ricordo del mare che qui ha Lasciato in eredità fossili di conchiglie e piccole creature marine e che ancora è capace di segnare i profumi e la bocca dei vini. Una espressione di grande immediatezza, austera e vibrante, che protegge i dettagli per rivelarli pian piano con grande nitidezza.
Il nome è una dedica ai gruccioni, i bellissimi uccelli che nidificano nelle pareti di sabbie presenti a I Sabbioni.

DOC
Denominazione:
Romagna Sangiovese Superiore
Località di produzione:
Castiglione di Forlì
Tenore alcoolico: 12.5% vol
Base ampelografica: Sangiovese in purezza, uvaggio di cloni Romagnoli
(ad acino grosso) e toscani (ad acino piccolo)
Tipo di suolo: argille rosse e sabbie gialle (molasse del messiniano)

Altitudine: 90m slm
Esposizione:
nord ovest
Pendenza: 10%
Numero di piante per ettaro: 6250
Forma di allevamento: Cordone speronato bilaterale (8 gemme produttive per pianta) Produttività: 1kg per pianta
Tipo di raccolta: manuale
Tipo di agricoltura: integrata, a basso impatto ambientale con impiego di concimi organici

Epoca di raccolta: seconda decade di settembre
Vinificazione: fermentazione in acciaio a temperatura controllata e macerazione media di 20 giorni
Affinamento: 6 mesi in acciaio e almeno 6 in bottiglia
Formati di bottiglia disponibili: 0,75 litri